Seguici su
Cerca

  • Dom
  • Lun
  • Mar
  • Mer
  • Gio
  • Ven
  • Sab

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Aggiornamento trattamento minimo complessivo di garanzia

DIRIGENTI - IMPRESE SERVIZI PUBBLICI LOCALI

 

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali

 

Minimi in vigore dal 01/01/2016

Livello

Paga Base

Contingenza

EDR

Somma

Dirigente

€ 5076,92

€ 0

€ 0

€ 5076,92

Dirigente (anz. serv. sup. 6 anni)

€ 6153,85

€ 0

€ 0

€ 6153,85

 

NOTE ALLA TABELLA

DIRIGENTI - IMPRESE SERVIZI PUBBLICI LOCALI

 

  • Dal 01/01/2016 - Trattamento minimo complessivo di garanzia Dirigenti con anzianità da 13 a 71 mesi 
    • Accordo di rinnovo 18.12.2015 

Per i dirigenti che abbiano maturato nell'azienda, con la qualifica di dirigente, una anzianità superiore ai dodici mesi alla data del 1° gennaio 2015, il parametro di TMCG, a valere dall'anno 2016, sarà determinato aumentando il TMCG di 63.000 euro di 1/72 di 17.000 euro (arrotondato a 236 euro) per ogni mese di anzianità di servizio, nell'azienda e con la qualifica di dirigente, maturata alla già indicata data del 1° gennaio 2016.

Per effetto di tale norma, il TMCG così determinato, da valere dal 2016 per i dirigenti con almeno 6 anni di anzianità al 1° gennaio del 2016, non può superare l'importo di 80.000 euro (presente nella sezione tabellare in forma mensilizzata: 80.000 / 13).

 

Pertanto, a titolo esemplificativo il TMCG a valere dal 2016 per i dirigenti con:

- fino a 12 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 66.000 Euro (presente nella sezione tabellare in forma mensilizzata: 66.000 / 13);

- 13 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 66.068 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 24 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 68.664 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 36 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 71.496 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 48 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 74.328 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 60 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 77.160 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 71 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 79.756 Euro (non presente nella sezione tabellare).

 

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Aggiornamento trattamento minimo complessivo di garanzia

DIRIGENTI - IMPRESE SERVIZI PUBBLICI LOCALI

 

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali

 

Minimi in vigore dal 01/01/2016

Livello

Paga Base

Contingenza

EDR

Somma

Dirigente

€ 5076,92

€ 0

€ 0

€ 5076,92

Dirigente (anz. serv. sup. 6 anni)

€ 6153,85

€ 0

€ 0

€ 6153,85

 

NOTE ALLA TABELLA

DIRIGENTI - IMPRESE SERVIZI PUBBLICI LOCALI

 

  • Dal 01/01/2016 - Trattamento minimo complessivo di garanzia Dirigenti con anzianità da 13 a 71 mesi 
    • Accordo di rinnovo 18.12.2015 

Per i dirigenti che abbiano maturato nell'azienda, con la qualifica di dirigente, una anzianità superiore ai dodici mesi alla data del 1° gennaio 2015, il parametro di TMCG, a valere dall'anno 2016, sarà determinato aumentando il TMCG di 63.000 euro di 1/72 di 17.000 euro (arrotondato a 236 euro) per ogni mese di anzianità di servizio, nell'azienda e con la qualifica di dirigente, maturata alla già indicata data del 1° gennaio 2016.

Per effetto di tale norma, il TMCG così determinato, da valere dal 2016 per i dirigenti con almeno 6 anni di anzianità al 1° gennaio del 2016, non può superare l'importo di 80.000 euro (presente nella sezione tabellare in forma mensilizzata: 80.000 / 13).

 

Pertanto, a titolo esemplificativo il TMCG a valere dal 2016 per i dirigenti con:

- fino a 12 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 66.000 Euro (presente nella sezione tabellare in forma mensilizzata: 66.000 / 13);

- 13 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 66.068 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 24 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 68.664 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 36 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 71.496 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 48 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 74.328 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 60 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 77.160 Euro (non presente nella sezione tabellare);

- 71 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 79.756 Euro (non presente nella sezione tabellare).

 

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Aggiornamento minimi contrattuali

DIRIGENTI - IMPRESE SERVIZI PUBBLICI LOCALI

 

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali

 

Minimi in vigore dal 01/01/2020

Livello

Paga Base

Contingenza

EDR

Somma

Dirigente

€ 5307,69

€ 0

€ 0

€ 5307,69

 

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Accordo previdenza integrativa 28/01/2019

 Il 28 gennaio 2019 tra Confservizi e Federmanager è stato stipulato il verbale di accordo relativo al FASI.

In allegato il testo dell'accordo.

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: modifica diciplina istituti contrattuali

Ai sensi dell'Accordo di rinnovo 16.10.2019, è stata modificata la disciplina dei seguenti isituti: 

Indennità supplementare per licenziamento ingiustificato:

a) fino a due anni di anzianità aziendale, 4 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

b) oltre i due e sino a sei anni di anzianità aziendale, da 4 a 8 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

c) oltre i sei e sino a dieci anni di anzianità aziendale, da 8 a 12 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

d) oltre i dieci e sino a quindici anni di anzianità aziendale, da 12 a 18 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

e) oltre quindici anni di anzianità aziendale, da 18 a 24 mensilità pari al corrispettivo del preavviso.

Malattia - Aspettativa: Nel  caso  di prosecuzione della malattia oltre i termini di comporto, al dirigente, che ne faccia domanda, sarà concesso un  periodo di  aspettativa  fino ad un massimo di 6 mesi, durante il quale  non  sarà dovuta retribuzione, ma decorrerà l'anzianità agli effetti del preavviso.

Il periodo di aspettativa è elevato a mesi 12, sempre su domanda del dirigente, nel caso di patologie oncologiche o gravi patologie cronico-degenerative ingravescenti o che, comunque, comportino l'impiego di terapie salvavita.

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Aggiornamenti ex Accordo di rinnovo 18.12.2015

Modifica disciplina della trasferta

Salvo il caso di eventuali intese aziendali o individuali, oltre al rimborso delle spese documentate di viaggio, vitto ed alloggio, nei limiti della normalità, al dirigente in trasferta sarà riconosciuto per ogni periodo di trasferta non inferiore a 12 ore nell'arco temporale di 24 ore dalla partenza un importo aggiuntivo in cifra fissa per rimborso spese non documentabili, pari ad 85 (ottantacinque/00) euro.

Gli importi erogati a titolo di spese non documentabili non fanno parte della retribuzione ad alcun effetto del presente contratto, ivi compreso il trattamento di fine rapporto.

Modifica disciplina del trasferimento

Dal 01.01.2016 il  dirigente può essere trasferito con con un preavviso non inferiore a tre mesi ovvero a quattro mesi quando il dirigente abbia familiari conviventi a carico.

Modifica disciplina dell'Indennità illegittimo licenziamento

Ove  il Collegio, con motivato giudizio, riconosca che il licenziamento  è ingiustificato  ed  accolga quindi il ricorso del  dirigente,  e disporrà contestualmente, a carico dell'azienda, un'indennità supplementare delle spettanze contrattuali di fine lavoro, omnicomprensiva, nel rispetto dei parametri seguenti:

a) fino a due anni di anzianità aziendale due mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

b) oltre a due e sino a sei anni di anzianità aziendale, da 4 a 8 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

c) oltre i sei e sino a dieci anni di anzianità aziendale, da 8 a 12 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

d) oltre i dieci e sino a quindici anni di anzianità aziendale, da 12 a 18 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

e) oltre quindici anni di anzianità aziendale, da 18 a 24 mensilità pari al corrispettivo del preavviso.

Le presenti disposizioni non si applicano nei casi di licenziamento collettivo

Modifica disciplina Preavviso di licenziamento

Salvo  il  disposto dell'art. 2119 C.C. il contratto a tempo indeterminato non  potrà  essere  risolto dal datore di lavoro senza  preavviso,  i  cui termini sono stabiliti come segue:

a) mesi 6 di preavviso per i dirigenti fino a sei anni di anzianità aziendale;

b) mesi 8 di preavviso per i dirigenti fino a dieci anni di anzianità aziendale;

c) mesi 10 di preavviso per i dirigenti fino a quindici anni di anzianità aziendale;

d) mesi 12 di  preavviso per i dirigenti oltre  quindici  anni di anzianità aziendale.

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: modifica diciplina istituti contrattuali

Ai sensi dell'Accordo di rinnovo 16.10.2019, è stata modificata la disciplina dei seguenti isituti: 

Indennità supplementare per licenziamento ingiustificato:

a) fino a due anni di anzianità aziendale, 4 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

b) oltre i due e sino a sei anni di anzianità aziendale, da 4 a 8 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

c) oltre i sei e sino a dieci anni di anzianità aziendale, da 8 a 12 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

d) oltre i dieci e sino a quindici anni di anzianità aziendale, da 12 a 18 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

e) oltre quindici anni di anzianità aziendale, da 18 a 24 mensilità pari al corrispettivo del preavviso.

Malattia - Aspettativa: Nel  caso  di prosecuzione della malattia oltre i termini di comporto, al dirigente, che ne faccia domanda, sarà concesso un  periodo di  aspettativa  fino ad un massimo di 6 mesi, durante il quale  non  sarà dovuta retribuzione, ma decorrerà l'anzianità agli effetti del preavviso.

Il periodo di aspettativa è elevato a mesi 12, sempre su domanda del dirigente, nel caso di patologie oncologiche o gravi patologie cronico-degenerative ingravescenti o che, comunque, comportino l'impiego di terapie salvavita.

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Accordo di rinnovo 16/10/2019

E' stato siglato il 16/10/2019 da Federmanager e Confservizi il rinnovo del CCNL per i dirigenti delle aziende dei servizi di pubblica utilità.

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Aggiornamenti ex Accordo di rinnovo 18.12.2015

Modifica disciplina della trasferta

Salvo il caso di eventuali intese aziendali o individuali, oltre al rimborso delle spese documentate di viaggio, vitto ed alloggio, nei limiti della normalità, al dirigente in trasferta sarà riconosciuto per ogni periodo di trasferta non inferiore a 12 ore nell'arco temporale di 24 ore dalla partenza un importo aggiuntivo in cifra fissa per rimborso spese non documentabili, pari ad 85 (ottantacinque/00) euro.

Gli importi erogati a titolo di spese non documentabili non fanno parte della retribuzione ad alcun effetto del presente contratto, ivi compreso il trattamento di fine rapporto.

Modifica disciplina del trasferimento

Dal 01.01.2016 il  dirigente può essere trasferito con con un preavviso non inferiore a tre mesi ovvero a quattro mesi quando il dirigente abbia familiari conviventi a carico.

Modifica disciplina dell'Indennità illegittimo licenziamento

Ove  il Collegio, con motivato giudizio, riconosca che il licenziamento  è ingiustificato  ed  accolga quindi il ricorso del  dirigente,  e disporrà contestualmente, a carico dell'azienda, un'indennità supplementare delle spettanze contrattuali di fine lavoro, omnicomprensiva, nel rispetto dei parametri seguenti:

a) fino a due anni di anzianità aziendale due mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

b) oltre a due e sino a sei anni di anzianità aziendale, da 4 a 8 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

c) oltre i sei e sino a dieci anni di anzianità aziendale, da 8 a 12 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

d) oltre i dieci e sino a quindici anni di anzianità aziendale, da 12 a 18 mensilità pari al corrispettivo del preavviso;

e) oltre quindici anni di anzianità aziendale, da 18 a 24 mensilità pari al corrispettivo del preavviso.

Le presenti disposizioni non si applicano nei casi di licenziamento collettivo

Modifica disciplina Preavviso di licenziamento

Salvo  il  disposto dell'art. 2119 C.C. il contratto a tempo indeterminato non  potrà  essere  risolto dal datore di lavoro senza  preavviso,  i  cui termini sono stabiliti come segue:

a) mesi 6 di preavviso per i dirigenti fino a sei anni di anzianità aziendale;

b) mesi 8 di preavviso per i dirigenti fino a dieci anni di anzianità aziendale;

c) mesi 10 di preavviso per i dirigenti fino a quindici anni di anzianità aziendale;

d) mesi 12 di  preavviso per i dirigenti oltre  quindici  anni di anzianità aziendale.

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Aggiornamento minimi contrattuali

DIRIGENTI - IMPRESE SERVIZI PUBBLICI LOCALI

 

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali

 

Minimi in vigore dal 01/01/2020

Livello

Paga Base

Contingenza

EDR

Somma

Dirigente

€ 5307,69

€ 0

€ 0

€ 5307,69

 

Dirigenti - Imprese Servizi Pubblici Locali: Accordo di rinnovo 18.12.2015

Il 18 dicembre 2015 è  stato siglato l'accordo per il rinnovo del CCNL. Il nuovo accordo di rinnovo decorre dal 01/01/2016 e scadrà il 31/12/2018.

Per quanto concerne il trattamento economico l'accordo ha stabilito quanto segue:

Trattamento minimo complessivo di garanzia da assumere come parametro al 31 dicembre 2015, a valere dall'anno 2016 per i dirigenti assunti o nominati dal 01/01/2016, è stabilito in 66.000,00 (sessantaseimila/00) euro.

Per i dirigenti che abbiano maturato nell'azienda, con la qualifica di dirigente, una anzianità superiore ai dodici mesi alla data del 1° gennaio 2015, il parametro di TMCG, a valere dall'anno 2016, sarà determinato aumentando il TMCG di 63.000 euro di 1/72 di 17.000 euro (arrotondato a 236 euro) per ogni mese di anzianità di servizio, nell'azienda e con la qualifica di dirigente, maturata alla già indicata data del 1° gennaio 2016.

Pertanto, a titolo esemplificativo il TMCG a valere dal 2016 per i dirigenti con:
- fino a 12 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 66.000 Euro;
- 13 mesi di anzianità, ali0 gennaio 2016, sarà pari a 66.068 Euro;
- 24 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 68.664 Euro;
- 36 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 71.496 Euro;
- 48 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 74.328 Euro;
- 60 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 77.160 Euro;
- 71 mesi di anzianità, al 1° gennaio 2016, sarà pari a 79.756 Euro.

Anzianità:
a) in via transitoria e per la vigenza del contratto collettivo nazionale di lavoro 2016/2018, al dirigente già in servizio alla data del 21 dicembre 2004 e che non abbia già maturato il numero massimo di dieci aumenti di anzianità, continuerà ad essere corrisposto un importo mensile lordo in cifra fissa pari a 129,11 (centoventinove/11) euro al compimento di ciascun biennio di anzianità di servizio con tale qualifica e con effetto dal primo giorno del mese successivo al biennio stesso.
Il numero di aumenti di anzianità maturabili non può, in ogni caso, superare il numero massimo di dieci ivi compresi gli aumenti di anzianità maturati nella vigenza dei precedenti contratti collettivi.
A tal fine nel prospetto delle competenze mensili sarà evidenziato, in apposita casella, il numero degli aumenti di anzianità maturati da ciascun dirigente.
b) gli importi spettanti a titolo di aumenti di anzianità, ai sensi della disciplina che precede, in considerazione della specifica natura degli stessi, possono essere assorbiti da aumenti economici strutturali riconosciuti al dirigente in sede aziendale a partire dal 1° gennaio 2009.